« Torna agli articoli

Ceto medio e la nuova questione politica e sociale

Lunedì 26 marzo in biblioteca si è parlato di ceto medio con Giovanni Bottalico, presidente delle Acli provinciali, Carlo Borghetti, consigliere regionale del Pd, e Silvio d’Arco del circolo Acli di Bollate. I temi affrontati sono stati molti: ipotesi di nuove iniziative di carattere economico per bloccare la perdita del potere d’acquisto; lavoro ed occupazione; malavita come freno allo sviluppo; ripensamento del sistema bancario e creditizio.

Senza dimenticare, anzi sottolineando, il ruolo dell’etica, che deve essere alla base della nuova idea di economia e di un diverso welfare, in cui anche il terzo settore ha un ruolo fondamentale.

Un sentito ringraziamento agli organizzatori, ai relatori e ai partecipanti!

+Copia link