« Torna agli articoli

Assemblea dei soci

Venerdi 15 marzo 2013 alle ore 16,30, dopo la riflessione quaresimale sul tema “La Tentazione”, si è svolta l’assemblea annuale dei soci del circolo Acli di Bollate.

I lavori sono stati aperti dal Presidente del Circolo Giuseppe de Ruvo, con la proposta di condividere gli auguri a Papa Francesco con un apposito manifesto affisso nei locali del Circolo e presso il Centro Servizi, con la descrizione “le Acli bollatesi salutano Papa Francesco” e con le parole del Papa: “All’inizio di questo cammino della Chiesa, un cammino di fratellanza, amore e fiducia. Preghiamo sempre per noi, l’uno per l’altro, per tutto il mondo, perché ci sia una grande fratellanza.”

Dopo la premessa in merito alle finalità delle Acli, che come associazione di laici Cristiani promuove il lavoro e i lavoratori, educa e incoraggia alla cittadinanza attiva, aiuta e sostiene i cittadini con particolare attenzione a quanti si trovano in condizione di emarginazione o a rischio di esclusione sociale, de Ruvo è passato alla trattazione del primo punto all’ordine del giorno relativo all’approvazione del Rendiconto 2012, come previsto dall’articolo 11 dello Statuto. A tale proposito ha fatto presente che per l’anno 2012 la contabilità è stata gestita da Federico Barlassina, insieme alla Responsabile amministrativa Maria Rosa Santambrogio, e che il Rendiconto dopo la verifica da parte del Collegio dei Revisori è stato approvato dal Consiglio di Amministrazione del Circolo in data 15/03/2013.

Il Presidente ha quindi illustrato le singole voci del rendiconto, soffermandosi su ciascuna voce contabile relativa alle uscite e alle entrate, evidenziando che le attività dell’associazione sono state rivolte in modo principale ai soci, con una percentuale superiore al 90%; che, pur nella modestia delle cifre movimentate, l’attenta gestione delle attività sociali ha consentito di erogare contributi di beneficienza per un ammontare di € 2.100 e concludere l’esercizio con un piccolo avanzo di gestione. Dopo l’esposizione delle iniziative svolte nel corso dell’anno sociale 2012 e la presentazione delle iniziative in programma per il 2013 da parte della Responsabile Amministrativa e delle Attività di Soggiorno e Turismo, i presenti hanno approvato all’unanimità il Rendiconto 2012.

Passando alla trattazione delle varie, la Vice Presidente Fiorella Landro ha presentato il progetto “Le Acli per me”, un’iniziativa che si propone di creare un momento di incontro tra tutte le persone vicino alle Acli, dai volontari ai consulenti ed ai collaboratori, per raccontarsi e raccontare la propria esperienza Aclista, con la finalità di mettere in comune le conoscenze, le attività e la visione dell’associazione da parte di ciascuno: ciò, oltre ad un arricchimento reciproco, consentirà di rendere un servizio migliore alla comunità. L’incontro si svolgerà nel segno dell’amicizia e della condivisione fraterna, propria delle ACLI, e si concluderà con un momento conviviale. La data dell’incontro è stata fissata per il 13 Aprile 2013, alle ore 16.00, presso la Sede in Via Garibaldi.

In conclusione dell’incontro il Presidente ha comunicato che il consigliere Francesco Ballabio ha rassegnato le proprie dimissioni per altri impegni personali.

+Copia link